Placeholder address.
info@optime.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

Corso base – La disciplina IVA nazionale ed estera

  • L’IVA nei rapporti interni
    Milano, 12 dicembre 2019
  • L’IVA nei rapporti con l’estero
    Milano, 13 dicembre 2019

Milano, 12 e 13 dicembre 2019

Grand Hotel et de Milan

Via Manzoni, 29

Contenuti dell’evento

Il corso, che si svolge su due giornate di docenza frontale, propone ai partecipanti un’analisi completa e dettagliata dei principi generali che caratterizzano il funzionamento dell’IVA.

La disciplina dell’imposta sarà esaminata ricorrendo a casistiche ed esemplificazioni pratiche, alla luce delle interpretazioni di prassi e giurisprudenza, dando altresì risalto alle novità che entreranno in vigore nel 2020 in tema di scambi intracomunitari di beni.

Destinatari dell´evento

L´evento formativo è rivolto alle risorse operanti all’interno delle Direzioni Amministrative e agli Uffici Fiscali di gruppi industriali e finanziari italiani, a Commercialisti e ad Avvocati che si occupano di fiscalità d’impresa.

Obiettivi dell´evento

Obiettivo degli incontri è fornire ai partecipanti un quadro generale, completo ed operativo, della disciplina IVA.

Materiale didattico

Il materiale didattico di supporto all’iniziativa è costituito dalle diapositive e dalle dispense a cura dei docenti.

Prima giornata
Milano, giovedì 12 dicembre 2019

L’IVA NEI RAPPORTI INTERNI

I presupposti dell’IVA
Presupposto oggettivo: cessioni di beni e prestazioni di servizi
Presupposto soggettivo: esercizio d’impresa, arte e professione
Presupposto territoriale: cenni

La classificazione delle operazioni
Operazioni imponibili
Operazioni non imponibili
Operazioni esenti
Operazioni non soggette

Il momento di effettuazione delle operazioni e l’esigibilità dell’imposta
Le regole generali per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi
Le deroghe anticipative
L’esigibilità immediata e differita dell’imposta
Il sistema del “cash accounting”

La rivalsa dell’imposta e il debitore d’imposta
La rivalsa dell’IVA
Il soggetto passivo e il debitore d’imposta
Reverse charge
Split payment

La base imponibile e le aliquote IVA
Le modalità di determinazione della base imponibile
Le esclusioni dalla base imponibile
Le aliquote IVA

La detrazione IVA
Le condizioni e le modalità di esercizio
Le ipotesi di indetraibilità parziale e totale
Il calcolo del pro rata di detrazione
La rettifica della detrazione

Il volume d’affari e l’esercizio di più attività
Il calcolo del volume d’affari
La separazione delle attività
Dispensa dagli adempimenti per le operazioni esenti

Le note di variazione dell’imponibile e dell’imposta
Variazioni in aumento
Variazione in diminuzione

La liquidazione e il versamento dell’imposta
La periodicità di liquidazione dell’imposta
I versamenti periodici dell’imposta
L’acconto IVA

I rimborsi IVA e la compensazione del credito IVA
I rimborsi annuali e infrannuali
La compensazione del credito IVA

La disciplina del gruppo IVA

La fatturazione e gli obblighi comunicativi e dichiarativi
Fattura: contenuto, modalità e termini di emissione
Comunicazione dei dati delle fatture
Comunicazione dei dati dei corrispettivi
Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche
Esterometro
Dichiarazione IVA

Avv. Carmine Filippo Cellucci *
Capo Ufficio Iva
Settore Imposte Indirette
Direzione Centrale Coordinamento Normativo
Agenzia delle Entrate

 

Seconda giornata
Milano, venerdì 13 dicembre 2019

L’IVA NEI RAPPORTI CON L’ESTERO

La territorialità delle operazioni, l’individuazione del debitore d’imposta e le modalità di identificazione IVA
La definizione di territorio dello Stato e di territorio dell’Unione
I criteri territoriali per le cessioni di beni
I criteri territoriali per le prestazioni di servizi
Debitore d’imposta nelle operazioni soggette a reverse charge “esterno”
Stabile organizzazione, identificazione diretta e rappresentante fiscale

I servizi internazionali
Trasporti di beni
Trasporti di persone
Intermediazioni
Lavorazioni
Leasing e noleggio di mezzi di trasporto e di altri beni mobili
Servizi immobiliari
Prestazioni fieristiche
Prestazioni di e-commerce

Le cessioni e gli acquisti intracomunitari di beni
Requisiti e criteri territoriali
La rilevanza del codice identificativo del cessionario: novità previste dalla Direttiva n. 2018/1910/UE
L’iscrizione nell’archivio VIES delle controparti: novità previste dal Regolamento n. 2018/1909/UE
Il momento di effettuazione
I conti lavoro
i conti deposito
Le forniture con installazione/montaggio
Le vendite a distanza
Consignment stock e Call-off stock: semplificazioni previste dalla Direttiva n. 2018/1910/UE
I beni usati
Gli stampi
Prova del trasporto intracomunitario: semplificazioni previste dal Regolamento n. 2018/1912/UE
Modalità di compilazione dei modelli INTRASTAT

Le cessioni all’esportazione
Requisiti e criteri territoriali
Le esportazioni dirette e indirette
Dichiarazione d’intento, esportatore abituale e plafond
Le esportazioni differite
Le forniture con installazione/montaggio
Consignment stock e Call-off stock
I beni usati
Gli stampi
Prova doganale
Operazioni assimilate alle esportazioni
Operazioni con San Marino
Cessioni di beni a viaggiatori extracomunitari

Le triangolazioni e le quadrangolazioni
Esame delle varie casistiche
Effetti delle condizioni di consegna
Identificazione IVA plurima in capo ai soggetti
Le semplificazioni previste dalla Direttiva n. 2018/1910/UE
Le triangolazioni con lavorazione

Le importazioni
Le operazioni che costituiscono importazioni
Le importazioni non soggette a IVA
Modalità di determinazione della base imponibile

I depositi IVA
Beni che possono essere immessi in deposito
Le operazioni agevolate: operazioni sui beni che vengono introdotti in depositi, operazioni sui beni in deposito e operazioni sui beni estratti
Le modalità di estrazione dei beni dal deposito: reverse charge e versamento diretto da parte del gestore del deposito, obbligo di garanzia e dichiarazione d’intento per gli esportatori abituali
La determinazione della base imponibile dell’IVA dovuta in sede di estrazione
Gli obblighi del gestore del deposito

Dott. Marco Peirolo
Dottore Commercialista
Of Counsel SCGT – Studio di Consulenza Giuridico-Tributaria
Componente del Fiscal Committee della Confédération Fiscale Européenne (CFE)

Avv. Carmine Filippo Cellucci *

Capo Ufficio Iva
Settore Imposte Indirette
Direzione Centrale Coordinamento Normativo
Agenzia delle Entrate

 

Dott. Marco Peirolo

Dottore commercialista, svolge attività di consulenza prevalentemente focalizzata sulle problematiche dell’IVA nei rapporti interni, intracomunitari e internazionali, delle Dogane e delle Accise, nonché attività di consulenza e assistenza nei rapporti con l’Agenzia delle Entrate, incluse le fasi di pre-contenzioso e contenzioso tributario.

È of counsel di SCGT – Studio di Consulenza Giuridico-Tributaria, esperto fiscale del Centro Estero per l’Internazionalizzazione del Piemonte (Ceipiemonte), nonché componente del Fiscal Committee della Confédération Fiscale Européenne (CFE).

È autore e coautore di numerose monografie ed opere collettanee e di numerosi articoli di approfondimento sulle tematiche dell’IVA.

Svolge attività di docenza nell’ambito di alcuni Master universitari e di specializzazione, e interviene, in qualità di relatore, in corsi di aggiornamento e specializzazione, convegni e seminari promossi da Ordini professionali locali e società di formazione. È altresì docente presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze (ora Scuola Nazionale dell’Amministrazione).

 

* L’intervento è presentato a titolo personale e non impegna la posizione dell’Amministrazione di appartenenza.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@optime.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Optime offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@optime.it.

Quota aula

€ 900 + Iva una giornata
€ 1.700 + Iva due giornate

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 21 novembre si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati di Milano.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Optime offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@optime.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

Inizio
12 Dicembre 2019 ore 9:00
Fine
13 Dicembre 2019 ore 17:30
ORARIO
09.00 - 13.30 14.30 - 17.30

Sede

Milano, 12 e 13 dicembre 2019
Grand Hotel et de Milan
Via Manzoni, 29

Organizzatore

Angela Siniscalchi
Telefono
011 538686
Email
asiniscalchi@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi